• 06/12/2023
  • 21:00

Nicola Mingo Quartet

“My sixties in jazz” vuole essere, a partire dal titolo, un omaggio ai 60 anni di jazz di Mingo in senso autobiografico e, dal gioco di parole, agli anni Sessanta che hanno prodotto fenomeni musicali come l’hard bop, Art Blakey and Jazz Messengers e tutte le derivazioni chitarristiche come Grant Green, Wes Montgomery, Kenny Burrell, Barney Kessel, Tal Farlow, Joe Pass, Pat Martino, George Benson, miei punti di riferimento stilistici. 

Questo progetto rappresenta un contributo personale, moderno ed innovativo al linguaggio del bebop e al suo fraseggio, nato con Charlie Parker e Dizzie Gillespie e ulteriormente sviluppatosi in una continua evoluzione fino ad approdare alla nostra contemporaneità.

Hanno contribuito alla perfetta riuscita del progetto di Mingo Pietro Iodice alla batteria, Pietro Ciancaglini al contrabbasso ed il giovane e talentuoso Francesco Marziani al piano.

Nicola Mingo chitarra

Francesco Marziani piano

Pietro Ciancaglini contrabbasso

Pietro Iodice batteria

Casa del Jazz è gestita da
Fondazione Musica per Roma
Fondazione Musica per Roma gestisce L’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone e Casa del Jazz