• 01/01/2024
  • 18:00

Neapolitan Contamination

Sala concerti

Luigi carbone – tastiere, coro, voce narrante; Giovanni Imparato – percussioni, voce, coro; Aldo Perris – basso, coro, voce; Mats Erik Hedberg  – chitarre ben temperate, EBow, coro, voce; Davide Grottelli  – saxes, flauto, clarinetto; Antonio Carluccio  – voce, coro, chitarra acustica di accompagnamento; Anna Rita Di Pace – voce, coro, violino acustico

Il progetto NeaCo’ propone i brani più celebri della  Canzone napoletana, in modo nuovo e particolarissimo.

L’ascoltatore viene condotto in un viaggio tra i continenti e gli stili musicali, dall’Europa al Medio Oriente, all’Africa centrale, fino al Nordamerica del gospel, del blues, del jazz e del funky, al centroamerica del calypso, del reggae, della rumba, all’afrocubania e giù giù fino al tango argentino.

Il pubblico ritroverà ‘dentro’ ciascuna canzone un ‘seme di contaminazione’, un elemento di globalizzazione, capace di trasporre il brano in un Paese, e in uno stile musicale, del tutto diversi.

Casa del Jazz è gestita da
Fondazione Musica per Roma
Fondazione Musica per Roma gestisce L’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone e Casa del Jazz