• 01/02/2024
  • 21:00

Ferdinando Romano

Sala concerti

“Invisible Painters”, il nuovo album di Ferdinando Romano, arriva a tre anni di distanza dal suo debutto “Totem”, un disco molto apprezzato dalla critica e che gli ha regalato premi importanti come il primo posto come “Miglior Nuovo Talento Italiano 2020” nel Top Jazz annuale della rivista Musica Jazz e il Premio SIAE 2021. Sebbene la sua matrice provenga dal mondo della musica improvvisata questo lavoro vuole guardare oltre, mescolandosi con l’elettronica, l’ambient e la musica del Novecento e attraversando le definizioni e categorie abituali; contrabbasso, pianoforte, batteria e clarinetto basso fondono i loro timbri con sintetizzatori, samples e registrazioni ambientali, a cavallo tra suoni digitali e amore per l’analogico.

Formazione
Federico Calcagno: clarinetto, clarinetto basso
Valentin Gerhardus: pianoforte, sintetizzatori, live sampling
Ferdinando Romano: contrabbasso, synth, samples, sintetizzatori modulari
Evita Polidoro: batteria

Casa del Jazz è gestita da
Fondazione Musica per Roma
Fondazione Musica per Roma gestisce L’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone e Casa del Jazz